Teatro

Il laboratorio teatrale a Scuola-Città Pestalozzi si configura come un  insieme di  attività  di  ricerca  espressiva  che contribuiscono a rendere organiche le conoscenze acquisite e che facilitano l’inserimento più consapevole nei processi sociali, formativi e culturali,  anche degli alunni svantaggiati e diversamente abili. 

Per noi fare teatro ha il significato di esplorare le possibilità che vengono date dal gioco drammatico, dal lavoro mimico/gestuale, dal suono della voce,  per elaborare il linguaggio teatrale e con esso entrare nello spazio geografico, linguistico, scientifico, storico, insomma, interagire con tutte le altre discipline.

Grazie alla permanenza del laboratorio nella Scuola fin dal 1983, gestito dalla stessa  insegnante, Anna Lucheroni, in stretta collaborazione con tutte le componenti della scuola, si sono potute accumulare esperienze e riflessioni che hanno consentito:

  1. la costruzione di un curricolo ottennale con le relative competenze e attività; 
  2. l'individuazione ed esplicitazione di attività didattiche per sviluppare le competenze della rappresentazione scenica e della lettura espressiva quali elementi fondanti del linguaggio teatrale;
  3. un percorso di lettura espressiva 6-14 anni facilmente utilizzabile per sostenere questa competenza nell'attività consueta della classe, anche senza l'obiettivo di un'allestimento finale pubblico;
  4. percorsi brevi per fare teatro, utilizzabili anche in quelle situazioni scolastiche dove non sia possibile contare su una sicura programmazione pluriennale di attività teatrali;
  5. una raccolta di 100 giochi, divisi per fasce di età  ed elementi del linguaggio teatrale, da esplorare per costruirsi itinerari personalizzati.

Documentazione

Curricolo teatro

 100 Giochi (PDF)  

 

Contatti

Scuola-Città Pestalozzi Via delle Casine, 1
50122 Firenze
tel 055 2340825 scuolacittapestalozzi@gmail.com